0

Bottega Miller: le storie che ti portano via…

Ebbene sì, esistono delle storie che ti portano via. Racconti e narrazioni che rapiscono: vi è mai capitato di leggere un libro, vedere un film, seguire anche solo una puntata di una bella serie e non trovarvi completamente immersi?

Ecco, guardando la data dell’ultimo mio post, vi posso dire che con Bottega Miller è proprio successo così. Si è alzato il vento e mi ha portato via, per un sacco di ottimi motivi:

  • E’ una storia di cui mi sento protagonista, ci sono pienamente dentro, me la sento bene addosso e mi sento a mio agio a raccontarla agli altri (si tratta di trovare il tempo…come potete notare, sempre dalla data dell’ultimo mio post!). Dovrebbe essere così per ognuno di noi e per le nostre imprese: chiedetevi se “ve la sentite bene addosso”.
  • E’ una storia in continua trasformazione. Bottega Miller non è una azienda, nemmeno uno studio associato. E’ un luogo in cui lavorano professionisti della comunicazione, è un crocevia di contaminazioni della comunicazione. Bottega Miller è a Vercelli ma si continua a muovere grazie ai punti di vista di chi ci passa dentro. E nella vostra azienda, quanti punti di vista ci sono? Quanti di questi hanno una voce?
  • E’ una storia di fede. Come tutti i racconti importanti deve esserci una componente in cui si deve credere, per la quale ci si deve lasciare andare, ad occhi chiusi…un po’ spregiudicati e un po’ coraggiosi, un po’ senza certezze e un po’ coi piedi per terra. Quante volte avete dato ai vostri clienti qualcosa in cui credere? Non per forza un prodotto…ma un ideale di impresa.
  • E’ una storia di squadra, una racconto che ha delle persone che sviluppano la narrazione ogni giorno in maniera indipendente, improvvisata, programmata. Ma che senti molto affine alla tua, perchè condividi con loro una mappa, proprio come chi sta progettando un viaggio. Magari su un vecchio e romantico biplano.

Quello che avete letto è ciò che mi ha tenuto occupato in queste settimane di assenza, da oggi mi potrete leggere anche sul blog di Bottega Miller sul quale troverete tanti altri contributi di valore, scritti dagli abitanti e dai passanti della Bottega stessa…

Tra i passanti ci sei anche tu, di sicuro hai una bella storia di impresa, come ti senti? Aviatore, avventuriero, esploratore…se ti va raccontamelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *